Giardini inglesi: Rousham Park

Rousham Park, rimane ancora oggi uno splendido esempio di parco paesaggistico inglese che include elementi palladiani, rimasto nel tempo quasi inalterato rispetto alla sua forma originaria, ideato da Charles Bridgeman, poi proseguito e portato a termine da William Kent nel XVIII secolo.

Il palazzo fu costruito da Sir Robert Dormer nel 1635 ed ancora oggi è proprietà di questa famiglia.

Lontano dalla vista del palazzo si estende il parco realizzato da Kent sulle rive del fiume Cherwell. Visitando questo parco si passa attraverso boschi, si costeggiano laghetti, la natura pare dominare incontrastata, fino a quando la vista viene catturata da templi e statue di gladiatori, divinità romane e creature mitologiche.

Kent crea in tal modo un nuovo stile che diventerà poi d’ispirazione per i giardini paesaggistici nel resto della Gran Bretagna e sul continente. Con Kent nasce il giardino all’inglese, con l’accostamento di elementi naturali, rigogliosi ma mai incolti, e artificiali, tra cui grotte, ruscelli, alberi secolari, cespugli, pergole, tempietti e rovine, che chi passeggia scopre senza mai arrivare ad una visione d’insieme, ma che danno anche l’idea di uno spazio molto naturale, proprio di questo stile.

Rousham house

Statua di Pan

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...